Cassa

Nome maschera REGC00.

FUNZIONALITÀ

Il modulo della cassa di icauno, consente una completa gestione delle attività  giornaliere al banco, concentrando in un’unica interfaccia personalizzabile molte delle funzioni del gestionale. Tramite il modulo di cassa è possibile impostare quale operatore abbia effettuato i servizi, venduto i prodotti, visionare le note del cliente selezionato, e non perdere mai i dati riguardanti le prestazioni offerte a un cliente presente in negozio, ed ovviamente emettere e incassare il conto.

SELEZIONE CLIENTE 

Solitamente posto nell’angolo in alto al sinistra della cassa la maschera che consente di selezionare il nome  del cliente da importare in cassa.

La ricerca può avvenire inserendo il codice relativo al cliente oppure inserendo le sue iniziali all’interno dell’area del nominativo

Altrimenti cliccando “ricerca” (cerca_2) si aprirà una schermata nella quale potrà essere fatta una ricerca selettiva.

È anche possibile creare un nuovo cliente (per creare un nuovo cliente) o modificarne uno già esistente direttamente dalla cassa, senza dover uscire e entrare nell’anagrafica clienti, cliccando “crea/apri” ( crea).

Infine per pulire l’intera riga cliccare “Pulisci”(gomma).

INFORMAZIONI CLIENTE

Sotto il nominativo del cliente è possibile visualizzare informazioni commerciali, come i punti fedeltà disponibili e le gift card disponibili

Nel corpo della cassa è presente un campo nel quale sono inseriti i prodotti/servizi che il cliente dovrà pagare

AREA PAGAMENTO

Nella cassa è presente un area dove è indicato il totale da pagare e dei pezzi acquistati

cassa_6

invio invio invio invio

Cliccare per accedere all’area dei pagamenti

 

 

In questa schermata si potrà decidere il tipo di documento da rilasciare, il metodo di pagamento e  inserire o modificare il nome del cliente.

Dopo aver selezionato la modalità di pagamento si attiverà il tastierino numerico. Ci potremo posizionare sui vari campi per cambiare l’importo (e applicare quindi uno sconto),  o indicare il contante incassato  in modo che icauno calcoli il resto per il cliente. Se non indicheremo alcuni importo non verrà gestito l’output del resto.

DIVIDI MODALITÀ DI PAGAMENTO

Se emetteremo una RICEVUTA FISCALE o FATTURA è possibile dividere il pagamento, per esempio nel caso in cui il cliente richieda di pagare in parte attraverso contanti mentre la restante parte mediante bancomat,

Dopo aver cliccato sull’icona del pagamento cliccando cassa_29 comparirà una schermata nella quale sarà possibile selezionare il tipo di pagamento e l’importo versato

una volta data la conferma all’importo da pagare verrà stornato dall’importo residuo e potremo selezionare la seconda modalità di pagamento quindi completare l’operazione

Possiamo verificare che il pagamento sia avvenuto in maniera corretta aprendo della maschera  FATT01X, inserendo la serie, il numero documento e l’anno, e cliccando apri (apri)cassa_35oppure cliccando apri (apri) e quindi selezionando il documento che ci interessa

aprendo la ricevuta appena emessa, andando a selezionare “Dati Fattura”, potremo vedere che entrambe le modalità di pagamento sono state inserite

PAGAMENTI POSTICIPATI

PREMESSA: se si desidera attivare il tasto per fare pagamenti posticipati all’interno della cassa bisognerà necessariamente inserire il tastoScadenziario” dalla maschera REGCEDITOR

Se il cliente dovesse richiedere di pagare l’importo, o parte di esso, in un secondo momento, allora potremmo emettere il conto a sospeso.

Cliccando su “Anticipo”

si potrà inserire quanto il cliente ha corrisposto, ovviamente può essere anche pari a zero, una volta confermata l’operazione verrà creato un addebito negativo pari all’importo che egli dovrà ancora versare

Per aiutare l’operatore a ricordarsi di incassare un sospeso, la prossima volta che il cliente si presenterà in negozio verrà visualizzato un avvertimento nella finestra delle informazioni cliente.

Attraverso la funzione “Scadenziario” inserita in cassa, potremo controllare i sospesi del cliente.

si potranno selezionare i conti aperti e cliccando “Importa Cassa” (punti_buoni_8) li aggiungeremo al conto aperto per portarli all’incasso.

In seguito all’avvenuto pagamento i sospesi incassati saranno cancellati dall’elenco e una volta portati a zero i sospesi scomparirà il messaggio di avviso per il cliente.

FUNZIONI AGGIUNTIVE DELLA CASSA

Oltre alle funzioni precedentemente indicate nella cassa è possibile inserire alcune funzioni come la presenza in salone, le note, e il selettore rapido per gli operatori attraverso l’Editor di Cassa.

PRESENZA IN SALONE

La funzione presenza in salone serve per avere sempre sott’occhio l’elenco dei clienti in salone, l’orario di arrivo, e la spesa attuale. Il conto potrà sempre essere parcheggiato (tramite il tasto “Park”).

Per importare un cliente dall’agenda con i servizi che richiede bisogna premere il pulsante imp. agenda in questo modo il cliente verrà caricato all’interno della cassa con i servizi segnati all’interno dell’agenda, a questo punto premendo park, il conto del cliente verrà accantonato

così facendo è possibile vedere anche l’importo che il cliente sta spendendo o che andrà a spendere, cliccando una volta sul suo nome comparirà nel corpo della cassa.

Quando il cliente andrà a pagare verrà automaticamente rimosso da presenza in salone, altrimenti bisognerà rimuoverlo cliccando il tasto “MENO” cassa_37 e quindi andando a cliccare sul cliente che si intende cancellare,

a questo punto uscirà un messaggio di conferma per l’eliminazionemessaggio di confermadata la conferma al messaggio il cliente verrà rimosso

NOTE e STORICO CLIENTE

Molto funzionale e importante per i saloni di parrucchieri ed i centri estetici è  disponibile una funzione che permette di vedere lo storico del cliente e relative note, avendo così sempre sott’occhio le ultime prestazioni fatte con relative annotazioni tecnice/amministrative.

Lo storico riporta l’ultima data del trattamento, il nome, l’operatore che l’ha eseguito e la nota.

“Note Ultimi Servizi” non è però da confondere con le “Note Cliente” infatti le prime rappresentano le note riportate all’interno del servizio o prodotto venduto, mentre le seconde rappresentano le note personali del cliente come per esempio allergeni.

È possibile modificare il testo della “Nota Cliente” direttamente dalla cassa, esso verrà riportato automaticamente all’interno della anagrafica cliente stessa

Lo storico verrà aggiornato solo in seguito della conferma di pagamento

SELETTORE OPERATORE

Tramite il selettore dell’operatore (alternativo al tasto operatore nel pannelo) è possibile imputare l’operatore che ha eseguito un trattamento o una vendita. L’operatore andrà selezionato prima di imputare il servizio/articolo sa che sia fatto da tastiera che da barcode.

cassa_12Cliccando sul pulsante esso diventerà selezionato icauno imputerà tutte le letture successive a quell’utente.

Nel caso abbiate inserito un operazione sotto l’operatore sbagliato, attraverso il pulsante “cambio operatore” è possibile modificare l’assegnazione

DATA DI ACCESSO

Prima dell’ingresso nella cassa viene richiesto il giorno con il quale si vogliono emettere i documenti, solitamente questo giorno è settato con la data del sistema (windows), è possibile modificarlo in caso di necessita

IMPORTANTE

Per prevenire errori, quando si dimentica il pc accesso, una volta effettuato l’accesso con data differente a quella corrente icauno richiederà un’ulteriore conferma che si può ignorare qualora si stiano eseguendo conti con data diversa da quella reale.

Salva

Was this article helpful?

Articoli collegati

Lascia un commento

Devi Accedere per pubblicare un commento.